Sport

Calcio, il San Marco fà la storia, è in Eccellenza! Goleada per Real Siti e Sporting Donia. In Prima Stornarella sconfitto ad Andria

L’esultanza del San Marco, foto di Clara Salerno

Il sogno è diventato una fantastica realtà, il San Marco è in Eccellenza. La formazione del tecnico Marcello Iannacone supera 3-1 al Parisi la Rinascita Rutiglianese e celebra la vittoria del torneo e la promozione in Eccellenza. Ospiti sorprendentemente in vantaggio con la rete di Addante, poi proprio il tecnico e giocatore Iannacone mette in rete il gol del pari, che persiste fino alla ripresa, sbloccata dalle reti di Montemitro e Augelli. Grande festa a fine partita per un traguardo storico, che festeggia anche il carapellese Rocco Quaresimale, alla seconda promozione consecutiva dopo quella raggiunta nella scorsa stagione con la Fortis Altamura. Cade invece il Martina, che ad Apricena perde 2-1 con lo Sporting, ormai certo di un posto nei playoff, dove troverà in semifinale l’Audace Barletta che batte in casa lo Spinazzola. Vincono anche Real Siti e Sporting Donia, i verdeazzurri al Cianci superano in rimonta la Vigor San Paolo 5-1, baresi in vantaggio con Fama, rabbiosa risposta della Real Siti che va a segno con Colonna, Di Francesco, Amoruso e Rizzi. Goleada anche per lo Sporting Donia che a Bitritto supera la Virtus 4-0. Primo tempo equilibrato con protagonista Savio Camerino, che in diverse occasioni salva lo Sporting, poi sale in cattedra Fabio d’Introno che sigla una tripletta, prima della rete del giovanissimo ortese Michele Vitale, all’esordio quest’oggi. In Prima Categoria seconda sconfitta consecutiva per lo Stornarella che ad Andria perde 3-1. La formazione del tecnico Pino De Martino prima fallisce un calcio di rigore, poi va sotto con la rete di Quaquarelli, pareggiata poi dalla diciassettesima rete stagionale di Alessandro Magaldi, ma nella ripresa ancora Quaquarelli e poi Fiore siglano il successo della formazione di Mr. Sinisi. Si complica così il cammino playoff dello Stornarella che vede avvicinasi alle spalle il Borgorosso Molfetta, ora e meno quattro e prossima avversaria proprio dei biancoazzurri stornarellesi. Perde anche il Canosa che resta con due lunghezze di vantaggio sullo Stornarella dopo la sconfitta a Lucera 2-1. In testa tutto invariato con la vittoria 6-0 dello Sly Bari sulla Virtus Molfetta e con la vittoria ad Ordona del Manfredonia 2-1 sulla Nuova Daunia Foggia. Domenica prossima ultimo turno del campionato di Promozione e terz’ultimo turno del campionato di Prima Categoria con il big match tra Borgorosso Molfetta e Stornarella Calcio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: