Politica

Stornarella, questione buoni spesa, l’opposizione presenta una istanza: “Vogliamo vederci chiaro”

La Presidenza del consiglio – dipartimento della Protezione civile – ha dato l’opportunità agli enti locali di fornire beni di prima necessità alle famiglie più bisognose.

In particolare, il nostro comune può provvedervi mediante erogazione di “buoni spesa”, che chi vive in condizioni di disagio potrà utilizzare presso gli esercizi commerciali convenzionati.

Tuttavia, le procedure di trasparenza sono carenti , a cominciare dalla per nulla agevole consultazione dei bandi sul sito web istituzionale.

Altresí, non risultano chiari i soggetti responsabili circa la valutazione delle domande inviate dai cittadini.

Quel che è peggio, neanche sono state coinvolte le forze politiche di opposizione, così come in altri Comuni è stato fatto (vedi Comune di Foggia).

Risultato : molti cittadini in stato di bisogno non hanno potuto beneficiare delle sovvenzioni in esame.

Pertanto, VOGLIAMO VEDERCI CHIARO.

In definitiva, abbiamo chiesto l’istituzione di una COMMISSIONE SPECIALE DI VIGILANZA a presidio dei criteri di valutazione ed erogazione dei buoni spesa. Questo, per permettere un migliore impiego delle risorse a favore di chi vive condizioni di difficoltà.

LE REGOLE ESISTONO PROPRIO PER TUTELARE I PIÙ DEBOLI.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: