Attualità

Carapelle, il sindaco Di Michele si associa al dolore di San Nicandro Garganico: “Vicini alla famiglia ed alla comunità garganica”

Oggi la Capitanata piange il collega Costantino Ciavarella, sindaco di San Nicandro Garganico, morto la scorsa notte di Covid.

Era un politico, un primo cittadino, ma prima di tutto un uomo e un medico, che ha contratto il virus da un suo paziente. Perché per un medico vero, quel giuramento di Ippocrate è sacro.

Ogni giorno, sanitari come Costantino mettono a repentaglio la vita propria e della propria famiglia per la salute pubblica, per salvare altre vite. San Nicandro non lo dimenticherà, ma non lo faremo neanche noi dell’amministrazione comunale di Carapelle.

Siamo vicini alla famiglia di Costantino e a tutta la popolazione sannicandrese.

Il sindaco
Umberto Di Michele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: