Attualità

Orta Nova, approvato il progetto per recuperare l’asilo nido comunale di Via Puglie. Ora si punta ai fondi ministeriali!

Come anticipato nell’ultimo consiglio comunale, il Comune di Orta Nova ha finalmente potuto aggiornare il piano triennale delle opere pubbliche inserendo un nuovo progetto, approvato dalla giunta comunale lo scorso 19 maggio, che riguarda la messa in sicurezza e l’ampliamento dell’asilo nido di via Puglie.

Nel dicembre 2017 l’asilo subì un incendio che danneggiò completamente gli arredi e gran parte dei 480 mq della struttura. Come se non bastasse, è stato successivamente oggetto di ripetuti saccheggi (furto di termosifoni, della caldaia, asportazione degli infissi, delle parti elettriche, rottura di porte interne, imbrattamenti dei muri e dei pavimenti) che hanno reso l’immobile inagibile in tutte le sue parti.

Ieri mattina, abbiamo candidato al ministero dell’istruzione il progetto di ampliamento e messa in sicurezza dell’asilo nido al fine di ottenere un finanziamento di ben 600.000 euro a fondo perduto.

Esprimo una forte soddisfazione per la qualità del progetto redatto dall’Arch. Di Natale con la collaborazione del geom. Giuseppe Ladogana e per l’opportunità colta attraverso l’avviso pubblico del ministero dell’istruzione.
Il nostro obiettivo, come amministrazione, rimane quello di intercettare e reperire quanti più finanziamenti possibili a vantaggio della comunità ortese, affinché il volto della nostra città possa notevolmente migliorare.

Assessore ai LL.PP.
Michele De Finis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: