Sport

Pari senza reti per il Foggia contro il Monterosi Tuscia

Pari senza reti per il Foggia a Viterbo contro il Monterosi Tuscia, prima frazione con i rossoneri lenti e prevedibili, ripresa con un Foggia maggiormente voglioso ma che dimostra di dover ancora assimilare gli schemi del boemo.

Foggia in campo con tre novità per i rossoneri rispetto alla gara di coppa contro la Paganese, Girasole per Markic, Maselli per Gallo e Ferrante per Mercaj, esordio nei professionisti per il Monterosi Tuscia.

Prima occasione per i rossoneri al 5′ con lo scambio al limite dell’area tra Curcio e Maselli, si salva in corner la difesa laziale. Rispondono i padroni di casa al 17′ con il diagonale di Ferri Marini che termina sul fondo. Conclusione dalla distanza per Rocca al 25′, palla alta sulla traversa. Altra ghiotta chance per il Monterosi al 36′ con Franchini servito da Tonetto, ma il centrocampista spreca davanti ad Alastra calciando alto. Altra conclusione due minuti dopo per i laziali con Ferri Marini che servito in area calcia fuori, ancora un brivido per il Foggia al 40′ con Ferri Marini fermato da Sciacca sugli sviluppi di un cross. Termina senza reti il primo tempo con i laziali che si sono fatti preferire ad un Foggia apparso lento e prevedibile.

Cambio ad inizio ripresa per Zeman che sostituisce Maselli per Ballarini, prima occasione per il Foggia nella ripresa al 57′ con Rocca che servito in area calcia ma colpisce il compagno Merola, si salva così il Monterosi. Due minuti dopo è Ferrante a calciare dal limite dell’area, palla alta. Conclusione dal limite dell’area al 70′ per Merola, palla di poco a lato, un minuto dopo secondo cambio per Zeman che toglie dal campo Ferrante ed inserisce Mercaj. Occasionissima per il Foggia al 72′ con Ballarini di testa servito da un cross di Nicoletti, palla di poco fuori. Al 90′ ultimo cambio per i rossoneri, fuori Curcio per Di Jenno, arrivano sei minuti di recupero al 93′ chance per il Monterosi con Berro, palla fuori. Un minuto dopo è il Foggia ad avere una possibilità con Mercaj servito in area che in girata non trova lo specchio della porta. Conclusione di Petterman al 96′ palla centrale intercettata da Marciano’, finisce così senza reti la gara in terra laziale, con un Foggia apparso migliore nella ripresa, ma che avrà ancora da lavorare per raggiungere l’intesa giusta. Domenica prossima esordio in campionato allo Zaccheria alle 17:30 contro il Potenza, servirà il miglior Foggia per centrare la prima vittoria stagionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: