Attualità

Ad Orta Nova i primi germogli di “Una Terra Ospitale”, venerdì la presentazione presso la Misericordia

Gli atti intimidatori che hanno riempito le pagine di cronaca, nei primi giorni del 2022, hanno testimoniato un’attività mafiosa ancora imperante in provincia di Foggia. Per estirpare questo fenomeno non basta soltanto l’attività repressiva, serve anche un “moto” educativo che parta dal basso e che coinvolga le fasce più giovani della popolazione. A loro spetta il compito di costruire la società del futuro, conoscendo i grandi esempi del passato e del presente.


VERSO UNA TERRA OSPITALE, GLI ATTORI – Va in questa direzione il progetto “MISERICORDIA TERRA OSPITALE MI.TO.” finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso Pubblico “BELLEZZA E LEGALITÀ PER UNA PUGLIA LIBERA DALLE MAFIE”. Attraverso questo progetto, nel corso dei prossimi mesi, la Misericordia di Orta Nova promuoverà delle attività laboratoriali e degli eventi sul tema della legalità che coinvolgeranno le scolaresche e le realtà sociali del comprensorio dei Cinque Reali Siti. Le divise giallo-ciano ortesi vantano un’esperienza trentennale nel campo dei servizi sociali e dell’aiuto alle fasce più deboli della popolazione, ma negli scorsi anni l’associazione si è anche prodigata nel fare rete con le realtà di antimafia che operano in Capitanata. Diversi i partner che hanno deciso di far parte di questo percorso di “semina” verso i primi germogli nella “Terra Ospitale”. Oltre al Comune di Orta Nova ci sono anche due scuole, l’Istituto Comprensivo “Sandro Pertini” e l’Istituto di Istruzione Superiore “Adriano Olivetti” di Orta Nova. Alla fase di attuazione del progetto daranno il loro contributo fattivo anche l’APS Arci Travel di Stornara, la Pro Loco di Orta Nova e il Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli, 


LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE –  I dettagli del progetto saranno resi noti durante una conferenza di presentazione in programma per la giornata del 21 GENNAIO 2022 – a partire dalle ore 9.30 presso la sede della Misericordia di Orta Nova (via Puglie Sn Orta Nova). Durante l’evento inaugurale del percorso progettuale interverranno la referente del progetto, Noemi Guglielmo; il sindaco di Orta Nova, Domenico Lasorsa; l’assessore al welfare della Regione Puglia, Rosa Barone; il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese e l’eurodeputato Mario Furore. All’evento si potrà accedere muniti di green pass valido e di mascherina FFP2. Sarà una prima occasione di incontro per ascoltare consigli e suggerimenti da parte della cittadinanza.


UNA DEDICA SPECIALE. Qualche giorno fa è stato l’anniversario della morte di Mario Nero, testimone di giustizia originario di Orta Nova che risultò fondamentale con le sue deposizioni nel processo per l’omicidio dell’imprenditore foggiano Giovanni Panunzio. Negli ultimi anni della sua vita, Mario Nero era frequentemente ospite della Misericordia di Orta Nova. Con i volontari aveva cercato di recuperare l’amore per una terra natìa che più volte lo aveva rinnegato, dopo aver dato una grande dimostrazione di senso civico. Oggi l’associazione ortese ha deciso di dedicare a lui questo percorso progettuale che sta per iniziare, anche per tenere fede ad una promessa che gli era stata fatta prima della sua dipartita. 


L’OBIETTIVO DEL PROGETTO. “Spesso si rischia di cadere nell’inutile retorica quando si parla di legalità” – afferma il Governatore della Misericordia, Giuseppe Lopopolo. “Ma questo progetto vuole avere un carattere quanto più pratico possibile, per non disperdere l’importante lavoro di rete fatto negli scorsi anni attraverso il programma ‘legami di legalità’. Grazie al supporto di figure professionali individuate ad hoc ci rivolgeremo ai ragazzi a rischio devianza, per accompagnarli verso la strada giusta. Noi ce la metteremo tutta e ringraziamo la Regione Puglia per questa bella opportunità che sta dando al nostro territorio”.

Comunicato Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: