Politica

Caro carburante, De Leonardis (FdI): “Il Governo sospenda immediatamente le accise”

“Chiediamo al governo regionale di attivarsi rapidamente per sensibilizzare il Governo nazionale affinché si pongano in essere interventi concreti ed immediati, utili a frenare l’aumento dei costi dell’energia per imprese e famiglie. A cominciare dalla sospensione delle accise, odiosi balzelli che gravano da decenni sul costo dei carburanti”. E’ quanto afferma il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giannicola De Leonardis che interviene mentre, in queste ore, le manifestazioni degli autotrasportatori contro il caro carburante, stanno paralizzando kilometri di arterie stradali in Capitanata. “Queste proteste, sacrosante, sono la dimostrazione più tangibile di quanto il caro carburante sia inaccettabile, insostenibile e rischi concretamente di paralizzare il Paese, oltre che di avere dei riverberi sull’ordine pubblico – prosegue De Leonardis che osserva – Agli autotrasportatori si stanno aggiungendo agricoltori, allevatori, ambulanti. Nessun settore economico del nostro Paese, nessuna categoria, nessun cittadino non è toccato da questa gravissima problematica. L’aumento dei costi dell’energia non può che avere conseguenze su ogni aspetto della nostra quotidianità. L’Italia, già pesantemente indebolita dai danni della pandemia e con una economia fragile, non può permettersi di restare ulteriormente in ginocchio. Siamo in una fase storica – aggiunge De Leonardis – in cui dobbiamo affrontare la sfida della transizione ecologica e sviluppare politiche energetiche nazionali che possano smarcarci dalla dipendenza da altri Paesi. Un processo lungo che si scontra con la strettissima attualità, poiché serve intervenire adesso sul prezzo dei carburanti attraverso la sospensione delle accise, fermo restando che sarebbe quanto mai auspicabile la loro abolizione. Fratelli d’Italia – conclude De Leonardis – esprime la propria solidarietà e vicinanza a tutte le categorie colpite dall’aumento dei costi dei carburanti e presenterà una mozione in Consiglio regionale affinché il Presidente Emiliano e la sua Giunta si impegnino concretamente per sensibilizzare il Governo ad adottare misure volte a sospendere immediatamente il gravame dei costi delle accise sui prezzi dei carburanti”.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: