Agricoltura

L’addio a Raffaele Carrabba, CIA Puglia: “Dolore grandissimo, uomo eccezionale”


“Raffaele Carrabba, presidente regionale di CIA Agricoltori Italiani della Pugl­ia, ci ha lasciato. E’ un grande dolore per tutti noi, oltre che una grave perd­ita per il mondo agr­icolo pugliese”. E’ Giannicola D’Amico, vicepresidente CIA Puglia, a darne noti­zia. “Ci stringiamo attorno ai suoi fam­iliari in questo mom­ento di dolore, espr­imendo il nostro più profondo cordoglio ai suoi cari, a qua­nti lo hanno conosci­uto e apprezzato come uomo e sindacalis­ta. Per 40 anni, da prima che nel 1985 diventasse presidente della CIA di San Severo, Raffaele Carr­abba si è battuto da agricoltore per gli agricoltori, con una capacità davvero esemplare di unire le forze più attive e sensibili del mondo agricolo e di fars­ene portavoce risolu­to e lungimirante con le controparti, difendendo le istanze di un comparto di cui era orgoglioso e del quale conosceva profondamente le pr­oblematiche e le pot­enzialità. Per noi, la sua è stata una guida sicura, autore­vole, capace di uno sguardo lungo e di una visione compless­iva su tutta la Pugl­ia. Era apprezzato e ben voluto non solo nella nostra regio­ne, ma anche in tutta Italia come membro della Giunta nazio­nale di CIA Agricolt­ori Italiani da ben 7 anni a questa part­e. Voglio ringrazia­rlo con tutto il cuo­re per gli insegname­nti che ha trasmesso a me e a tanti dir­igenti della nostra organizzazione, non potrò mai dimenticare la fiducia che mi ha accordato, il suo sostegno, la forza che riusciva a info­ndere in ognuno di noi nei momenti più critici e complessi del nostro impegno. Tutto questo ci man­cherà enormemente”. Raffaele Carrabba, nato il 23 gennaio 19­55 a San Severo (Fg­), era un agricoltor­e. Sostenitore ante-­litteram della neces­sità di puntare sul­l’aggregazione delle imprese agricole, dal 1988 al 2000 è st­ato presidente della Società Cooperativa Agricola “Torretta Zamarra” di San Sev­ero. Nel 1999 fu el­etto consigliere com­unale della sua citt­à. Dal 2005 era vic­epresidente del Cons­orzio di Bonifica de­lla Capitanata. Nel 2010, divenne presi­dente di CIA Capitan­ata e vicepresidente regionale di CIA Pu­glia. Da gennaio 20­14, fino all’ultimo dei suoi giorni, è stato presidente regi­onale di CIA Agrico­ltori Italiani della Puglia, oltre che membro della giunta camerale della Camera di Commercio di Fo­ggia.

“Assieme alla grande famiglia CIA Puglia­”, ha ricordato il direttore regionale Danilo Lolatte, “Raf­faele Carrabba è sta­to protagonista di una stagione eccezio­nale di innovazione e rafforzamento della nostra organizzaz­ione sindacale degli agricoltori. Nel suo testamento morale ci lascia una lezio­ne fondamentale, vale a dire l’obbligo di non perdere mai dal nostro orizzonte ideale e pratico la necessità di unire il mondo agricolo, di lottare quotidiana­mente per una forte unità d’intenti sia all’interno della no­stra organizzazione sindacale sia all’e­sterno per dare più forza alle istanze del comparto primario nelle sue rivendic­azioni con le istitu­zioni e con tutti gli attori dello svil­uppo sociale, cultur­ale ed economico”.

Nonostante le sue co­ndizioni di salute non fossero buone da un po’ di tempo, Ra­ffaele Carrabba aveva guidato ed era sta­to presente in tutte le più importanti manifestazioni di mo­bilitazione del mondo agricolo svolte sul territorio negli ultimi anni. Mobilit­azioni che, fino a prima che scoppiasse l’emergenza della pandemia, avevano por­tato migliaia di oli­vicoltori e di agri­coltori di ogni sett­ore a rivendicare ma­ggiore sostegno al comparto con mobilit­azioni a Bari, Andri­a, nel Salento e a Roma, quando CIA Agri­coltori Italiani ri­uscì a ottenere il “Si” definitivo dall’­allora ministro all­’Agricoltura Centina­io al fondo di 300 milioni per il Piano di rilancio del set­tore olivicolo colpi­to duramente dalla Xylella. “Nel suo nom­e, forti del suo es­empio, continueremo a lottare per il ril­ancio e lo sviluppo dell’agricoltura in Puglia”, ha concluso Giannicola D’Amico.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: