Sport

L’Orta Nova non ci sta, altro episodio che danneggia una stagione. La società chiede rispetto dalla classe arbitrale

L’Orta Nova non ci sta, ancora una volta la formazione biancoazzurra è stata protagonista di un errore arbitrale che rischia di rovinare l’obiettivo salvezza della formazione ortese. Nella gara contro l’Unione Calcio Bisceglie, valida per il recupero del diciannovesimo turno del campionato di Eccellenza, è stata negata ai biancoazzurri una ripartenza al 74′ sul risultato di uno a uno, il Sig. Eramo della sezione di Bari, ha segnalato la posizione irregolare del nostro esterno Golia, che s’involava in porta tutto solo, servito dall’assist del terzino Lamacchia.

Il nostro calciatore era perfettamente in linea con l’ultimo difensore della formazione ospite, ma il Sig. Cianci ha assecondato la chiamata dell’assistente, che nonostante perfettamente allineato con l’azione, ha rilevato una posizione di fuorigioco, che le immagini possono ampiamente smentire. L’episodio fa il paio con il netto rigore non concesso a Molfetta nello scontro diretto contro il Borgorosso, quando sullo zero a zero Bentos fu ampiamente trattenuto da un difensore biancorosso, anche in quel caso il Sig. Epicoco della sezione di Brindisi, non si accorse della vistosa trattenuta, anche in questo caso episodio avvallato dalle immagini.

Per entrambi i casi la società ha informato i vertici federali e quelli arbitrali, chiedendo tutela e valutando gli errori arbitrali, analogo messaggio è stato rivolto a fine gara dal tecnico Luigi Agnelli, che ha ribadito come la propria squadra non possa essere la vittima sacrificale di un torneo, dove nelle prossime gare si deciderà l’intera stagione.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: