Politica

Caro energia, mozione del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giannicola De Leonardis

Una mozione per chiedere al governo regionale di impegnarsi attivamente per affrontare l’emergenza del caro energia che sta gravando pesantemente su aziende, imprese e attività commerciali, è stata presentata dal consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giannicola De Leonardis. “Già a febbraio avevamo raccolto il grido di dolore di autotrasportatori, agricoltori e allevatori e avevamo chiesto al governo Emiliano, attraverso una prima mozione, di impegnarsi a promuovere ogni iniziativa utile a sensibilizzare il Governo per abbattere il costo delle accise sui carburanti. Una misura poi adottata a livello nazionale, anche se si potrebbe fare di più – spiega De Leonardis che prosegue – Le misure finora adottate dal Governo Draghi sono però insufficienti e inefficaci per quel che concerne l’abbattimento dei costi delle bollette di luce e gas su cui si registrano rincari fino al 400% che gravano su imprenditori e commercianti che si vedono costretti ad aumentare i prezzi dei loro prodotti per sopravvivere, per non licenziare, per non chiudere e per non fallire. Il caro energia rappresenta una grave emergenza economica dai riverberi devastanti su ogni comparto economico del nostro Paese, già duramente colpito dalla crisi derivante dalla pandemia. Il rincaro dei costi dell’energia ricade su famiglie, imprese e consumi con evidenti ripercussioni sulla lievitazione dei prezzi delle merci e dei beni di prima necessità. Senza dimenticare lo scarso potere d’acquisto degli italiani i cui stipendi, nei casi in cui si ha la fortuna di percepirne uno, non sono certo sufficienti troppo spesso per mantenere uno stile di vita dignitoso – evidenzia De Leonardis che aggiunge – Senza dimenticare che la Puglia è produttrice e fornitrice di energie rinnovabili e non pochi sono i territori in cui sono massicciamente presenti installazioni di pale eoliche e pannelli fotovoltaici. Talvolta senza ricadute positive per i Comuni che mettono a disposizione delle aziende del settore porzioni di territorio senza avere in cambio il giusto corrispettivo di royalties. La mia mozione – conclude De Leonardis – vuole quindi stimolare azioni immediate da parte del governo regionale affinché si assuma la responsabilità di farsi carico di iniziative specifiche sul tema, dedicate a imprese e cittadini pugliesi, mettendo a disposizione risorse del proprio bilancio per erogare contributi utili a dare sollievo ai tanti che sono in sofferenza. Così come è necessario che lo stesso governo regionale, sinergicamente con altre Regioni, solleciti immediate azioni dedicate a questa emergenza al Governo ancora in carica”.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: