Cronaca

Rinviati a giudizio Landella, Iaccarino ed altri undici imputati, per l’ex sindaco di Foggia accusa di corruzione e concussione

L’ex sindaco di Foggia Franco Landella (Lega), l’ex presidente del Consiglio comunale Leonardo Iaccarino ed altri 11 imputati coinvolti in un presunto giro di tangenti al comune di Foggia sono stati rinviati a giudizio dal gup del Tribunale di Foggia Maria Luisa Bengivenga. Le accuse sono a vario titolo di tentata concussione, corruzione, peculato e tentata induzione indebita, istigazione alla corruzione. Per loro il processo inizierà il prossimo 15 marzo. nella stessa udienza hanno patteggiato la pena Davide Saurino (1 anno) e Marianna Tucci (1 anni e 3 mesi), mentre sono stati prosciolti gli ex consiglieri comunali di maggioranza Pasquale Rignanese, Lucio Ventura e Consalvo Di Pasqua. L’inchiesta, che si basa su intercettazioni e parziali ammissioni di alcuni indagati, ha portato tra il 30 aprile e 22 maggio 2021 agli arresti di una mezza dozzina di persone tra carcere e domiciliari compresi l’ex sindaco, l’ex presidente del consiglio comunale, alcuni consiglieri comunali e imprenditori. Al centro dell’inchiesta una serie di appalti per la pubblica illuminazione, progetti urbanisti, forniture e acquisti per regali a scopo privato di materiale vario pagato con fondi in dotazione all’ex presidente del Consiglio comunale. 

Fonte Ansa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: