Eventi

Risate al Teatro dell’Opera di Lucera con Giovanni Cacioppo il 28 gennaio

Risate in arrivo al Teatro dell’Opera di Lucera. Sabato 28 gennaio, alle 21, andrà in scena il one man show di Giovanni Cacioppo, comico, cabarettista, attore e conduttore televisivo, noto al grande pubblico per le sue partecipazioni a trasmissioni come Zelig, Colorado e Made in Sud, solo per citarne alcune.
Lo spettacolo, scritto dallo stesso Cacioppo, si intitola “Ho scagliato la prima pietra” e vuole essere un’analisi di costume e di abitudini sociali inerenti all’epoca contemporanea, naturalmente trattati in chiave ironica.

“Era dal dicembre del 2019, quando portammo a Lucera il trio comico ‘I ditelo voi’, a ridosso della pandemia, che non organizzavamo un grande evento teatrale con finalità benefica – spiega Carlo Ventola, presidente dell’Associazione di promozione sociale ‘Noi Noi’ – e avevamo voglia di divertirci e di divertire il pubblico sostenendo iniziative meritevoli, come facemmo per l’Agape (Associazione Genitori e Amici piccoli emopatici) onlus. Pertanto quest’anno abbiamo deciso di puntare di nuovo sulle risate e la riflessione su alcuni temi che riguardano la nostra società per ripartire con le nostre attività e aiutare Telethon. Perché, tra le cose che abbiamo imparato dalla pandemia, c’è che il nostro futuro è nella ricerca scientifica e quella sulle malattie genetiche rare è di fondamentale importanza”.

“Il titolo dello spettacolo non va inteso come il gesto di chi è senza peccato (anzi) – chiarisce l’autore – ma di chi con questa azione vuole sensibilizzare, fare riflettere il pubblico ed innescare una reazione. In pratica, si informa su come mettere in atto piccole furbizie per evitare multe ai posti di blocco, come comportarsi al ristorante in tempi di crisi, cosa può capitare in una vacanza low cost, eccetera. L’uso del web, dei social, la mancanza di lavoro, le aspettative di vita, la moda gli usi ed i vizi della nostra epoca sono i binari sui quali stiamo viaggiando ed insieme cercheremo di capire dove ci stanno portando, con paradossi e sarcasmo si cerca di trovare il bandolo della matassa se quello che facciamo è giusto, è sbagliato o semplicemente è”.
L’ingresso in teatro è alle 20.30. Per informazioni, si può contattare il numero 347 7418045.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: