Attualità

L’appello della Misericordia di Orta Nova: “Un’emergenza non si affronta con superficialità”

La verità è che in questo momento storico è troppo facile addebitare le mancanze al sistema sanitario o alle autorità che governano il Paese. Abbiamo il dovere, piuttosto, di badare ai nostri comportamenti quotidiani per riuscire a superare ancora una volta le difficoltà che derivano dalla diffusione del virus COVID-19.

In questi giorni, nonostante un aumento vertiginoso dei contagi, abbiamo dovuto notare nella nostra città due aspetti che ci preoccupano molto: da un lato dei cittadini – se così possiamo chiamarli – che nonostante tutte le raccomandazioni del caso continuano a infischiarsene di quelle poche regole che ci sono state date, evitando addirittura di portare la mascherina e creando assembramenti nelle piazze e davanti agli esercizi chiusi; dall’altro lato i nostri operatori del 118 e i nostri volontari che, a causa dei contagi avvenuti nell’esercizio dei loro compiti, hanno dovuto lasciare momentaneamente la loro missione. Nonostante la malattia stanno continuando ad aiutarci da casa in questo momento così delicato. La nostra associazione ha ridotto di sole due ore l’orario di apertura e confidiamo nella possibilità di scongiurare un’eventuale chiusura, perché sappiamo che i bisogni sono tanti in questo momento.

I nostri sforzi, però, non possono essere fatti in solitudine. Abbiamo bisogno di vedere intorno a noi comprensione e coscienza. E’ troppo facile puntare il dito, chiamare l’ambulanza quando ne abbiamo bisogno, chiamare i volontari quando serve la spesa, e poi dimenticare tutto. Non dimenticate che dietro un aiuto c’è sempre una persona che sta rischiando. Proviamo, almeno adesso, a metterci tutti dalla stessa parte. Soltanto così possiamo dirci “uniti”!

La Misericordia di Orta Nova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: