Sociale

Gente al servizio della Gente, la Misericordia di Orta Nova aderisce alla campagna di reclutamento dei volontari

La Misericordia di Orta Nova ha aderito alla campagna nazionale di reclutamento dei volontari lanciata dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia. “Gente al servizio della gente” è il nome dell’iniziativa volta a rafforzare il “Movimento” di volontariato che da secoli si distingue per la vicinanza alle persone bisognose. Anche i volontari ortesi hanno voluto metterci la faccia per spiegare l’importanza dell’opera del terzo settore, soprattutto in un momento storico come quello caratterizzato dalla pandemia da Covid-19.

Sulle locandine diffuse per le vie della città e sui social network compaiono alcuni dei confratelli dell’associazione ortese, in doppia veste: la prima quella da volontario al servizio della gente, la seconda quella relativa alle mansioni svolte in ambito lavorativo e professionale. Questo per spiegare che i volontari in divisa giallo-ciano sono persone comuni, con impegni, ambizioni, traguardi e difficoltà; ma nonostante tutto hanno deciso di mettersi a disposizione del prossimo.

“Bastano poche ore di impegno quotidiano, ad esempio, per portare la spesa o i farmaci alle persone più deboli o in quarantena, per trasportare gli anziani a fare terapie, analisi, visite mediche, o anche solo rispondendo alle telefonate dei cittadini in difficoltà” – afferma il Governatore della Misericordia di Orta Nova, Giuseppe Lopopolo. “Così si alleviano tante sofferenze che altrimenti rimarrebbero senza alcuna risposta”.

Questa campagna comunicativa ha un duplice significato: mostrare i volti delle persone che in questi mesi hanno messo a rischio la loro incolumità per aiutare gli altri e al contempo spiegare l’importanza del volontariato, in un momento in cui il capitale umano è fondamentale per lo svolgimento delle mansioni richieste. La campagna nazionale, per ciò che riguarda l’organizzazione di volontariato di Orta Nova, ha già dato i suoi effetti. Infatti nelle ultime ore è arrivata la prima adesione da parte di una volontaria che ha compilato il “form” sul sito nazionale di Confederazione ed è stata così indirizzata verso la sede ortese. “Questo ci fa ben sperare in un futuro in cui i giovani abbiano ancora voglia di mettersi a disposizione delle loro comunità d’appartenenza” – conclude il Governatore – “così si crea un mondo più equo e solidale”. Per aderire alle opere di volontariato basta contattare il numero 0885 783015, la mail misericordiaortanova@libero.com o compilare il modulo sul sito nazionale delle Misericordie.

Comunicato Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: