Attualità

Coronavirus, Orta Nova maglia nera nei Reali Siti, preoccupano decessi e ricoveri nelle terapie intensive

Scendono sotto i trecento, i casi positivi al Covid-19 nei Reali Siti secondo gli ultimi dati diffusi dalla Prefettura di Foggia, ma a preoccupare è Orta Nova, dove la percentuale di casi in rapporto alla popolazione è quasi il doppio rispetto agli altri comuni del comprensorio dell’Unione. Nell’ultimo bollettino diffuso lo scorso 5 Febbraio, sarebbero 173 i casi positivi, ma in lieve calo rispetto all’aggiornamento del 1 Febbraio che aveva registrato 183 casi. Gli attualmente positivi sarebbero quindi lo 0,97% della popolazione ortese, dati che potrebbero essere addirittura peggiori in quanto diversi cittadini effettuano i test presso laboratori privati, casi che vengono poi segnalati agli studi di medicina territoriale, e che poi devono essere convocati dall’ASL per i test eseguiti presso il Drive Trough nei pressi del campo sportivo Michele Fanelli.

COMUNECASI POSITIVIULTIMO AGGIORNAMENTOPOPOLAZIONEPERCENTUALE
ORTA NOVA17305/02/2021177920,97%
CARAPELLE4104/02/202166670,61%
ORDONA824/01/202128330,35%
STORNARA4825/01/202157680,83%
STORNARELLA2706/02/202153060,50%
 297 383660,77%

Ma a preoccupare ad Orta Nova è anche l’aumento dei decessi, sarebbero infatti una decina quelli avvenuti da inizio anno, mentre sarebbero diversi i cittadini ricoverati in condizioni serie presso le terapie intensive, a dimostrazione di una circolazione e di una aggressività del virus, che secondo qualcuno potrebbe far pensare addirittura alla diffusione di una delle varianti del virus, ipotesi certamente da dimostrare scientificamente, ma che nei numeri rispetto ai comuni limitrofi, evidenzia certamente una maggior diffusione.

Nell’ultimo bollettino diffuso dalla Regione Puglia i comuni di Ordona, Carapelle e Stornarella sono ormai scesi in una colorazione più chiara rispetto a Stornara ed Orta Nova, collocate invece nella fascia rossa, mentre diversi casi sono stati segnalati negli istituti scolastici ortesi, dove in alcune classi sarebbe stata effettuata una sanificazione. Al momento il comune di Orta Nova non ha disposto misure particolari, come avvenuto nello scorso Novembre. Una situazione che preoccupa la città, che nelle ultime settimane sta vivendo il momento più difficile dall’inizio della pandemia.

2 commenti

  1. Caro Giornalista, purtroppo io sono il figlio di una delle vittime di Covid 19, tutto ciò accade dovuto alla maggior parte dei giovani, e persone che hanno ancora dubbi sulla pericolosità di questo batterio pandemico che porta alla Morte, mettiamo dentro la paura di divulgare che sono positivi, la mancanza di soldi per farsi il tampone, e per finire il carico da 90 dell’ASL che non interviene in tempi rapidi a fare tamponi. Mio padre e mia madre sono stati ricoverati entrambi all’ospedale Riuniti di Foggia, residenti di Orta Nova, contagiati al 100 x100 dai familiari piu giovani della famiglia e il gioco e fatto, mio padre colpito gravemente non c’è la fatta.

    "Mi piace"

  2. La ringrazio per la testimonianza, la speranza è che l’informazione in generale, renda un servizio per responsabilizzare la gente alla convivenza con il virus, ed ancor di più verso le istituzioni, affinchè rendano un servizio dignitoso alle proprie comunità, a maggior ragione in un periodo come quello che stiamo vivendo. Un abbraccio sentito a lei e la sua famiglia.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: