Attualità

Coronavirus, la Variante Inglese preoccupa Orta Nova e la Capitanata, attese misure nelle prossime ore

La Variante Inglese è entrata ufficialmente in Capitanata, in particolare ad Orta Nova, dove il sindaco Domenico Lasorsa, ha confermato nella serata di ieri alcuni casi Covid-19 in cui è presente la variante della proteina spike. La notizia era stata anticipata qualche ora prima da una indiscrezione pubblicata dalla redazione barese di Repubblica, secondo la quale, a seguito della seconda rilevazione inviata dal Policlinico di Bari al Ministero della Salute, sarebbero stati rilevati sedici casi in provincia di Foggia, di cui sette ad Orta Nova, ed otto a Stornara, dove però il sindaco Rocco Calamita ha smentito la notizia.

Valuteremo nelle prossime ore il da farsi“, il commento del sindaco di Orta Nova, Domenico Lasorsa, potrebbero infatti essere intraprese misure maggiormente stringenti per limitare il rischio di diffusione della variante.

Secondo quanto dichiarato sette giorni fa dalla cabina di regia del Comitato Tecnico Scientifico, attualmente i casi di Variante Inglese rappresenterebbero circa il 20% del totale nazionale, mente l’Ass.re alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, ha riferito come la diffusione della Variante in Puglia sarebbe addirittura del 38% secondo i primi riscontri diagnostici. Secondo il Direttore dell’Istituto Superiore di Sanità, Prof. Silvio Brusaferro, le varianti potrebbero nel giro di 5 o 6 settimane sostituire del tutto il virus originario.

Al momento il sequenziamento delle Varianti sui casi Covid-19 viene effettuato su un campione di casi positivi, non venendo elaborati pertanto tutti i casi, la circolazione potrebbe essere più presente rispetto a quelli analizzati, è raccomandata pertanto massima prudenza per evitare il diffondersi della variante, che si starebbe rilevando potenzialmente più contagiosa ma non più resistente ai vaccini, differentemente da quella brasiliana e da quella sudafricana, che risulterebbero maggiormente pericolose, e sulla quale non ci sono ancora sufficienti evidenze dell’efficacia dei vaccini.

La presenza della variante potrebbe pertanto aver inciso sul recente aumento dei casi nel comune capofila dei Reali Siti, dove si registrano al momento 175 casi positivi, pari a circa l’uno percento della popolazione residente, oltre ad un numero maggiormente elevato di decessi e di ricoveri rilevato negli ultimi mesi.


COMUNE
CASI POSITIVIULTIMO AGGIORNAMENTOPOPOLAZIONEPERCENTUALE
ORTA NOVA17517/02/2021177920,98%
CARAPELLE5218/02/202166670,77%
ORDONA824/01/202128330,35%
STORNARA4912/02/202157680,84%
STORNARELLA2706/02/202153060,50%
 311 383660,81%
I dati rilevati nei Reali Siti

Le ultime notizie riportano alla memoria i primi giorni della pandemia, ma a distanza di un anno, l’esperienza maturata non sembra aver fornito suggerimenti. Rispetto ad una maggior prudenza e all’adozione di misure idonee ad evitare l’aumento del contagio, ci si ritrova invece davanti a polemiche e divisioni. Contro il Virus non esistono super eroi o ricette magiche, le uniche armi su cui si può fare affidamento sono la determinazione, il coraggio e la forza di essere comunità, qualsiasi altro atteggiamento non gioverebbe di certo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: