Attualità

Orta Nova, Di Carlo: “Situazione in Via Cincinnato da risolvere, non aspettiamo incidente grave”

Qualche settimana fa avevamo segnalato l’incresciosa situazione che riguarda Via Cincinnato ad Orta Nova, dove dopo il crollo di uno stabile il transito era rimasto interdetto per giorni. Ebbene qualcosa si è mosso ma in maniera tutt’altro che risolutiva. È bastato semplicemente ammucchiare le macerie sul marciapiede e circoscrivere il cumulo con delle transenne per “mettere in sicurezza” l’area. Adesso che il traffico è stato riaperto chiunque può passare vicino a questo pericolo. Inoltre tante auto percheggiano nelle aree adiacenti, con tutte le sollecitazioni che ne derivano per le strutture già pericolanti. Chiediamo all’amministrazione: cosa stiamo aspettando per risolvere totalmente la situazione? Un incidente grave? Attendiamo risposte.

Il consigliere comunale Antonio Di Carlo

1 comment

  1. Mai visto un sindaco così inesistente e incapace a gestire le problematiche del paese tra virus, strade rotte e abitazioni crollate (è la 2^ in pochi mesi).
    Ma lasciare un immobile crollato così in quelle condizioni da 2 mesi, a rischio della collettività, è un sindaco da epellere immediamente e si richiede il commissariamento del comune di Orta Nova.
    L’evidente incapacità anche degli assessori dell’urbanistica; dei lavori pubblici e della manutenzione.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: