Sport

Un derby dal gusto playoff, al San Nicola Bari-Foggia. La Pintus verso la maggioranza del club rossonero

Dimenticare tre sconfitte consecutive e regalare ai tifosi una grande prestazione nel derby, con questo spirito il Foggia si appresta a vivere questo pomeriggio al San Nicola il derby con il Bari, valido per il ventisettesimo turno del campionato di Serie C girone C. Nonostante le restrizioni per la pandemia c’è tanta attesa tra le due tifoserie, da sempre rivali e protagoniste di uno dei derby più importanti di Puglia e dell’intero sud Italia. La gara contro i galletti arriva in uno dei momenti più difficili della stagione dei rossoneri, sono passate tre settimane dall’ultimo successo e dall’ultima rete siglata. Nel mezzo le sconfitte contro Catanzaro, Avellino e Ternana, che hanno interrotto un cammino che aveva proiettato la formazione del tecnico Marchionni in piena corsa per le zone alte della graduatoria. Di contro un Bari che ha ritrovato nella nuova guida tecnica, affidata a Massimo Carrera, e nei gol del barese doc Pietro Cianci, capocannoniere del torneo in coabitazione con Antenucci, un ritrovato entusiasmo per conquistare la miglior posizione in classifica in vista dei playoff.

Per il tecnico rossonero il derby potrà fornire motivazioni, ma servirà una prova ancora migliore della gara di andata, che grazie ad un calcio di rigore siglato da Curcio regalò ai satanelli una insperata vittoria, che aprì la strada ad un percorso difficile da immaginare ad inizio stagione.

Nella trasferta barese non sarà della partita Del Prete, fermo per squalifica ed alle prese con un problema muscolare, ai box anche Said, anch’egli fermato per un infortunio ed ancora in attesa dell’esordio stagionale.

Negli ultimi precedenti una vittoria per i rossoneri, che in Coppa Italia espugnarono il San Nicola nell’agosto 2015, ed una sconfitta segnata dal gol allo scadere di Galano, nell’anno del ritorno dei rossoneri in Serie B.

Maria Assunta Pintus

Nel frattempo è atteso per quest’oggi il passaggio delle quote di Roberto Felleca a Maria Assunta Pintus, che dovrebbe raggiungere così l’ottanta per cento delle quote societarie, il restante venti resterebbe per il momento ancora nelle mani dell’AD Davide Pelusi. A meno di nuovi e sempre possibili colpi di scena, l’appuntamento presso un notaio di Cagliari, fissato per questa mattina, dovrebbe mettere la parola fine sulla querelle societaria, con il Foggia che potrebbe quindi ripartire definitivamente dalla Pintus, per concludere nel miglior modo possibile questa stagione, e soprattutto per programmare il futuro. La gara sarà trasmessa su Rai Sport a partire dalle 15:00 e per gli abbonati sulla piattaforma Eleven Sport.

PROGRAMMA DELLE GARE E LA CLASSIFICA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: