Attualità

Orta Nova, una città in preda a vetture a folle velocità. L’incidente di ieri l’ultimo di una lunga serie

Poteva essere una strage, l’incidente accaduto ieri sera in Piazza Pietro Nenni ad Orta Nova, nei pressi della Villetta Sant’Antonio, pone l’accento nella città capofila dei Reali Siti sul problema sicurezza stradale. A causa delle restrizioni imposte dalla pandemia su quel marciapiede in quel momento non sostava nessuno, più volte e’ stata segnalata la pericolosità di quel tratto stradale, dove spesso le auto transitano a folle velocità, e dove in passato sono già avvenuti incidenti. Se il bar fosse stato aperto in quel momento il sinistro avrebbe potuto provocare danni peggiori. In tal senso le attività e i residenti della zona avevano chiesto al Comune l’applicazione di dossi per contenere la velocità, ma senza ottenere risposte positive in tal senso.

Sono diversi gli incidenti che si verificano spesso ad Orta Nova, il più delle volte causati da vetture a folle velocità. Un altro problema che attanaglia la comunità dei Reali Siti, e che fortunatamente finora non ha causato conseguenze peggiori.

A gran voce i cittadini chiedono una maggior presenza delle forze dell’ordine, e l’adozione di misure volte ad evitare la presenza di veicoli che sfrecciano senza controllo, un problema che si unisce ai tanti che purtroppo attanagliano la città da anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: