Attualità

Riuniti di Foggia, Fp Cgil: “Sui parcheggi scelte da rivedere”

“Con la nuova organizzazione dei parcheggi nell’area del Policlinico Riuniti di Foggia, i dipendenti si ritroveranno a dover posteggiare l’auto relativamente lontano dai luoghi di lavoro. Si tratta di parcheggi privi di percorsi pedonali coperti. In caso di pioggia e vento, l’operatore si recherà sul posto di lavoro fradicio d’acqua. Al Commissario Straordinario Vitangelo Dattoli, pertanto, visto che la convenzione prevede la cessione al Comune di Foggia degli stalli del parcheggio di nuova realizzazione, chiediamo che una parte cospicua degli attuali parcheggi nelle aree interne siano riservati in forma gratuita al personale in servizio, in particolar modo ai dipendenti con disabilità e in particolari condizioni di servizio”.A porre la questione sono le rappresentanze FP Cgil all’interno dell’Azienda Ospedaliera e della struttura Universitaria del Policlinico Riuniti, unitamente alla segreteria provinciale del sindacato.

“Occorre risolvere anche la questione del parcheggio riservato all’Area Gestione Tecnica, poiché al momento si configura una discriminazione avendo privilegiato alcune categorie a discapito di altre”.

Con Deliberazione della Giunta Comunale N.79 del 15/06/2018 è stato approvato il protocollo d’intesa tra il comune di Foggia e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria “OO.RR.” di Foggia per il riassetto funzionale dell’area ospedaliera. L’area ospedaliera fu divisa in due proprio da viale Luigi Pinto, con ripercussioni negative sulla sicurezza, funzionalità ed efficienza delle attività sanitarie. Un problema, questo, che non è ancora stato risolto. Intanto, contestualmente alla realizzazione del DEU, l’Azienda Ospedaliera spiegò che sarebbe stata realizzata un’ampia area adibita al parcheggio. Le opere connesse alla realizzazione di tale inclusione sono a totale carico dell’Azienda Ospedaliera, compresa la pubblica illuminazione e manutenzione. Per compensare della perdita di ricavi rinveniente dai parcheggi posti su viale Pinto, l’Azienda Ospedaliera lascerà all’ATAF Spa la gestione della sosta tariffata sui nuovi parcheggi. Secondo le rappresentanze FP Cgil, “la questione si sarebbe dovuta porre diversamente, facendo pesare la valenza prioritaria e sociale di una struttura che presiede alla tutela della salute pubblica. Riteniamo che la questione dei parcheggi debba rispondere primariamente alle necessità funzionali della struttura ospedaliera, e quindi al lavoro dei dipendenti, e naturalmente a quelle dei cittadini che si recano presso le strutture ospedaliere. Con la riorganizzazione cui abbiamo accennato, invece, c’è il rischio molto concreto di non rispondere né all’una né all’altra esigenza. Occorre che le tariffe siano calmierate e che vi siano posti gratuiti a disposizione di chi lavora per salvare vite umane”.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: