Attualità

Appello del gruppo consiliare di Insieme per la Capitanata alla Provincia di Foggia a sostegno dell’Ucraina

Il gruppo “Insieme per la Capitanata” vuole esprimere in questa sede profonda vicinanza e solidarietà al popolo ucraino che in questo momento sta pagando il prezzo più caro del conflitto bellico. Chiediamo al Presidente della Provincia di Foggia Nicola Gatta e ai colleghi consiglieri di attivarsi per mettere in atto iniziative possibili per far sentire il supporto della Capitanata alla comunità Ucraina.
Si vesta Palazzo Dogana, in segno di vicinanza, con i colori della bandiera Ucraina. Un gesto simbolico per dire NO alla guerra e in segno di vicinanza al popolo ucraino.
Di fronte alla tragedia che si sta consumando, la provincia di Foggia dimostri la generosità che la contraddistingue, coinvolga la popolazione, le associazioni di volontariato e del terzo settore in atti di solidarietà. La nostra comunità, grazie a una straordinaria rete di associazioni e alla sua storia di solidarietà, può farsi promotrice di percorsi di accoglienza e offrire un futuro a quelle donne e a quei bambini che scappano dalle terre invase dalle truppe russe ed anche ai civili costretti a restare per difendere la patria, pur non essendo addestrati alla guerra, per difendere la libertà e la sovranità del popolo ucraino dall’aggressione russa. Le Istituzioni devono fare la propria parte e dare concretamente una mano a quel popolo in difficoltà.
I consiglieri provinciali di Insieme per la Capitanata
Tonio De Maio
Lucrezia Cilenti
Nunzia Palladino
Salvatore Prencipe
Michele Sementino
Luigi Giurato

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: