Cronaca

Quindici indagati in provincia di Foggia per smaltimento illecito di rifiuti

I Carabinieri Forestali di Foggia hanno sequestrato un sito di discarica e un centro di conferimento rifiuti non autorizzato al termine di una indagine per smaltimento illecito di rifiuti. I militari dell’Arma che, coordinanti dalla Procura di Foggia, indagano su 15 persone, su disposizione del Gip hanno anche sequestrato 28 mezzi utilizzati per il trasporto dei rifiuti. I sequestri sono avvenuti fra San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Rignano Garganico. I rifiuti erano affidati per lo smaltimento a un imprenditore sangiovannese gestore di due distinte aree di smaltimento illecito di rifiuti nel comune di San Giovanni Rotondo. Le indagini hanno consentito di acquisire elementi indiziari a carico di 10 ditte della zona che smaltivano illecitamente in un sito di 8mila metri quadrati realizzato all’interno di una cava abbandonata. Il tutto avveniva con l’ausilio di autocarri e macchine operatrici prive di qualsivoglia autorizzazione allo scopo. Complessivamente sono stati rilevati 450 conferimenti e smaltimenti illeciti di circa 1500 metri cubi di rifiuti.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: