Sport

Calcio, sfida tra nobili decadute allo Zaccheria, Foggia-Palermo per dimenticare una settimana nera per i rossoneri

Dopo una settimana convulsa, segnata dal vile episodio occorso al centrocampista Federico Gentile, posto sotto scorta dopo l’incendio della porta di casa, e le polemiche seguite tra Curva Nord ed il sindaco Franco Landella, si torna finalmente a parlare di calcio. Per il quattordicesimo turno del campionato di Serie C, girone C, si affrontano allo Zaccheria due nobili decadute, il Foggia ed il Palermo, che hanno condiviso negli stessi momenti, fallimento, Serie D ed il ritorno in Serie C, arrivato in piena pandemia. Una storia caratterizzata da una storica amicizia, tra due formazioni che hanno vissuto i giorni delle sentenze del Giugno 2019, tra destini incrociati e speranze diventate poi il contorno di un fallimento societario.

Una gara tra due formazioni, divise da sue soli punti, ma con i siciliani che hanno una gara in meno rispetto ai rossoneri, cercando di agganciare proprio i satanelli in zona playoff. Una formazione guidata da un tecnico esperto come Roberto Boscaglia, che conta sul talento dell’ex rossonero Roberto Floriano, e sui vari Saraniti, Luperini e Almici. Una gara impegnativa per i rossoneri, con il tecnico Marchionni che ha chiesto ai suoi determinazione e sacrificio: “Bisogna scendere in campo da squadra per vincere questi match -ha dichiarato il tecnico rossonero – i ragazzi vogliono disputare una grande partita, dobbiamo dare continuità all’importantissima vittoria di Viterbo e per farlo, bisogna scendere in campo con la testa giusta perchè di fronte avremo una squadra molto forte, costruita per vincere e non possiamo permetterci cali di concentrazione. Queste sono quelle partite in cui sarebbe stato importante avere il supporto dei nostri tifosi, speriamo si possa tornare quanto prima alla normalità negli stadi perchè così è tutto molto limitativo. Abbiamo vissuto una settimana particolare, ciò che è accaduto a Federico Gentile è gravissimo e comprendo la sua poca tranquillità, personale e familiare. Lui in questo momento deve soltanto pensare a prendersi tutto il tempo necessario per ritrovare gli stimoli e la giusta serenità: io, lo staff e tutti i suoi compagni di squadra siamo qui ad attenderlo a braccia aperte. Formazione? Ritrovo Curcio, Del Prete e Germinio, ma spero di avere tutti gli effettivi a disposizione quanto prima”. 

Sarà l’ultima del 2020, l’anno del centenario, per i rossoneri allo Zaccheria, per questo i satanelli scenderanno in campo con la speciale maglia celebrativa, presentata la scorsa estate.

La gara avrà inizio alle 14:00 e sarà trasmessa in diretta su Eleven Sport.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: