Politica

PD e Orta Nova Mi Piace: “Il Comune batte cassa a suon di fermi amministrativi, rinviare per emergenza Covid-19”

Abbiamo appreso dai cittadini che in questi giorni stiano giungendo tramite posta centinaia di comunicazioni di fermi amministrativi di beni mobili, in relazione a tributi e imposte dell’anno fiscale 2017 che non sono stati versati al Comune di Orta Nova. Le comunicazioni hanno come mittente la Società Andreani Tributi, agenzia privata che ha preso in carico il credito vantato dal Comune di Orta Nova per cartelle Tari, multe e imposte di vario tipo. Il termine perentorio per pagare quanto dovuto (SENZA POSSIBILITÀ DI RATEIZZAZIONE) è di 30 giorni, in caso contrario, i veicoli intestati al cittadino contribuente verranno iscritti al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) con un FERMO AMMINISTRATIVO che comporterà l’impossibilità di poter muovere, vendere o rottamare il veicolo. Bene, fermo restando e ribadendo il DOVERE civico dei cittadini di pagare le tasse, riteniamo che la TEMPISTICA con cui è stata portata a termine questa operazione sia stata tutt’altro che giusta, in considerazione della grande crisi economica che sta attraversando il Paese a causa della pandemia da COVID-19. Basti pensare che dall’8 marzo 2020 al 28 febbraio 2021 le azioni di recupero, cautelari ed esecutive, dei carichi affidati alla riscossione di Agenzia delle Entrate sono state sospese e pertanto, lo stesso Ente non può procedere all’iscrizione di fermi amministrativi (o alle iscrizioni di ipoteche). Il Comune di Orta Nova, invece, decide di applicare queste “ganasce fiscali” proprio in questo momento di estrema crisi, precludendo tra l’altro anche la possibilità di utilizzare i mezzi per recarsi a lavoro.Infatti, ricordiamo a beneficio di chi non lo sapesse, che chi sceglie di circolare con un veicolo sottoposto a fermo, sceglie di farlo abusivamente e viene di conseguenza punito con il pagamento di una somma da 1.988 a 7.953 euro. Inoltre, vengono aggiunte le sanzioni amministrative accessorie di revoca della patente e confisca dell’auto. In questi giorni, per quanto ci è stato possibile capire, stanno giungendo centinai di questi provvedimenti e per questo vi invitiamo a controllare che il vostro veicolo non sia sottoposto al fermo altrimenti oltre al danno sarete costretti a subire la beffa di un ulteriore provvedimento. Cari cittadini, osservare le leggi e onorare i propri debiti è importante, ma crediamo che il procedimento in atto ad Orta Nova sia assolutamente inopportuno e fuori luogo! Tutto ciò fa emergere il totale scollamento con la realtà da parte di questa Amministrazione, tutto ciò mettere in ginocchio chi in questo periodo è in serie difficoltà economiche, tutto ciò non fa altro che aumentare la conflittualità tra il Comune e i cittadini ortesi. Noi consiglieri di opposizione del “Partito Democratico” e “Orta Nova Mi Piace” esprimiamo il nostro totale dissenso, sia per le tempistiche che per le modalità attuate, ed è per questo che nei prossimi giorni chiederemo la sospensione dei suddetti fermi amministrativi, auspicando un rinvio di almeno 6 mesi, con la speranza che questa emergenza sanitaria possa essere se non del tutto rientrata, quanto meno più gestibile.  

Comunicato Stampa Gruppi consiliari del Partito Democratico Orta Nova & Orta Nova Mi PiaceAntonio Di Carlo, Antonio Festa, Domenico Di Vito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: