Religione

Orta Nova, tornano le Statue della Processione dei Misteri. Da oggi presso la Chiesa Madre il Settenario con l’esposizione dei simulacri

Le statue della Processione dei Misteri di Orta Nova, torneranno finalmente visibili agli occhi dei fedeli a distanza di due anni. A partire da questo pomeriggio, e fino a venerdì prossimo, presso la Chiesa Madre di Orta Nova, i simulacri che rappresentano la passione e morte di Gesù Cristo, saranno esposti in occasione del Settenario di Preghiera a devozione della B.V.M. Addolorata, che sarà celebrato dopo la SS Messa delle 18:30. Ogni giorno sarà esposta una statua delle tredici che compongono una delle processioni tra le più complete in Puglia, nella rappresentazione dei Misteri della Passione, le stesse resteranno poi esposte presso la Chiesa Madre fino al Venerdì Santo.

Le restrizioni, che dodici mesi fà, hanno impedito la celebrazione dei Riti della Settimana Santa, caratterizzeranno purtroppo anche la Pasqua 2021, ma nel rispetto delle misure anticovid, concordate tra il Governo e la C.E.I., permetteranno questa volta i tradizionali riti in presenza e l’esposizione delle statue in chiesa, non saranno però celebrate le Processioni del Venerdì Santo.

La Processione dei Misteri, foto di Luca Caporale

Un modo per vivere il mistero della Pasqua, e per continuare ad ammirare i capolavori in cartapesta leccese, alcuni dei quali secolari, altri di fattura più recente, tra i più apprezzati ed ammirati in Puglia per fattura e grandezza.

1 comment

  1. Queste statue esprimono bene le condizioni di afflizione in cui vivono i cittadini onesti di questa nostra comunità, e qualcuno intelligentemente offre questo come consolazione, nessuna iniziativa di riscossa, nessuna parola innanzi allo squallore umano e sociale che abbiamo sotto gli occhi. questa è la strada per chi ci governa in senso morale,civile e religioso, ci indica: l’accettazione! come hanno fatto i protagonisti di questa storia! anzi di questa fanta-storia. intanto si continua a rinchiudersi in se stessi e a cercare soldi per abbellire le proprie case matte in città come nel cimitero. Sono incredulo a pensare che il pensiero e la coscienza possa partorire solo questo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: