Cronaca

Giornata di sangue in Capitanata, perdono la vita un giovane di Carapelle ed una madre di San Severo

Giornata di sangue questo pomeriggio in provincia di Foggia, due vittime in due diversi sinistri stradali. A perdere la vita un giovane di 24 anni, originario di Carapelle, ed una giovane madre di 26 anni originaria di San Severo. Il primo sinistro è avvenuto questa mattina sulla Brandanica nell’area di Melfi, dove Roberto Vece, 24enne originario di Carapelle, ha perso la vita dopo essere stato investito in seguito ad un principio d’incendio della sua auto. Il giovane sarebbe sceso dalla vettura allertando i Vigili del Fuoco, ma sarebbe stato travolto da un altro mezzo. Intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco, avrebbero ritrovato il corpo senza vita del giovane, sbalzato diversi metri più avanti rispetto alla vettura in fiamme, sono state aperte le indagini per ricostruire l’accaduto.

Il secondo sinistro si è verificato invece nel pomeriggio sulla SS 272 tra San Severo e San Marco in Lamis, a bordo di una Audi Q3, uscita fuori strada, un’intera famiglia composta da una coppia ed una figlia piccola. Nell’impatto ha perso la vita una giovane madre di 26 anni originaria di San Severo, gravi le condizioni della piccola e dell’uomo, trasportati in elisoccorso presso l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: