Cronaca

Controlli a tappeto tra Foggia e San Severo. L’operazione “Alto Impatto” da parte di Carabinieri, Polizia e Finanza

Dalla nottata è incorso una maxi operazione di polizia giudiziaria da parte delle forze dell’ordine nel “cuore” della città di Foggia e San Severo. Centinaia di agenti della Polizia di Stato della Questura e di militari dei Comandi Provinciali Carabinieri e Guardia di Finanza, in contemporanea, stanno eseguendo decine e decine di perquisizioni e controlli “a tappeto” – in più aree sensibili del capoluogo e della provincia – alla ricerca di armi, droga ed eventuali catturandi. Si tratta dell’ennesimo intervento “muscolare” della “Squadra Stato”, le cui risultanze operative ed investigative saranno poi vagliate dall’Autorità Giudiziaria competente. Si tratta di una immediata risposta – in termini di legalità e di controllo del territorio – da parte di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza dopo i gravi episodi delittuosi che, nei giorni scorsi, hanno colpito e ferito le città di Foggia e San Severo. Coinvolti anche gli uffici e i Reparti Speciali delle tre Forze di Polizia(Servizio Centrale Operativo, Ros, S.C.IC.O., G.I.C.O. Bari, Reparto Prevenzione Crimine, Carabinieri “Cacciatori di Puglia”, “Baschi Verdi”, 11°Rgt “Carabinieri Puglia”, Cinofili, Elicotteristi, etc.), intervenuti anch’essi in supporto. Cinturati interi blocchi di edifici passati “al setaccio”. L’obiettivo dell’imponente operazione, oltre che ribadire la presenza forte dello Stato sul territorio, è quindi quello di restituire la piena fiducia ai cittadini onesti e perbene di Foggia e provincia.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: