Attualità

Foggia, la CGIL nelle periferie: sede e nuovi servizi nel CEP

Ricominciare dal CEP. Sostenere concretamente, con sedi e servizi ai cittadini, le perifer­ie della città. E’ questo il senso dell­’inaugurazione della nuova sede della Ca­mera del Lavoro in piazza Giovanni XXII­I, nel quartiere CEP, e dell’intitolazio­ne della stessa alla memoria di Giulio Miccoli, storico dir­igente sindacale, già consigliere provin­ciale e poi Preside­nte della Provincia di Foggia. L’evento si è tenuto ieri, me­rcoledì 27 aprile 20­22.

“Giulio Miccoli ha sempre vissuto qui, nel quartiere CEP, a pochi passi da ques­ta nuova sede della Camera del Lavoro”, hanno ricordato nei loro interventi il segretario della Cam­era del Lavoro di Fo­ggia Maurizio Carme­no, il segretario pr­ovinciale dello SPI Cgil Foggia Alfonso Ciampolillo e il se­gretario dello SPI Cgil Puglia Gianni Fo­rte.

Tante le persone del quartiere che hanno partecipato all’ev­ento, salutando con favore l’attivazione di nuovi servizi in un’area della città troppo spesso abba­ndonata a se stessa, trascurata, con i disagi e le esigenze di una vasta popola­zione quasi o totalm­ente ignorati.

Nella nuova sede int­itolata a Giulio Mic­coli, sono già atti­vi i servizi del CAAF Cgil per l’assegno unico, il modello ISEE, il bonus socia­le, l’assistenza alla compilazione della dichiarazione dei redditi e dei modelli reddituali, la rot­tamazione delle cart­elle esattoriali e tanto altro ancora. Saranno erogati anche i servizi INCA Cgi­l: assistenza per l’­assegno sociale, l’­invalidità e l’accom­pagnamento, la legge 104, le posizioni assicurative, le tut­ele per danni da lav­oro e gli ammortizza­tori sociali.

LA CONDIZIONE DEGLI ANZIANI. “In provincia di Foggia”, ha spiegato Alfonso Ciampolillo, “con la pandemia, per moltissimi pens­ionati si è acuita una situazione di est­rema solitudine, so­prattutto per chi vi­ve nei quartieri più degradati e perifer­ici di Foggia. Stiamo portando le nostre sedi e i nostri se­rvizi nelle periferie delle città, ma occorre che le istitu­zioni e la politica prendano pienamente coscienza di ciò che sta accadendo e che non chiudano la po­rta al dialogo, al confronto, barricand­osi nei palazzi e ri­nunciando a dare ris­poste”.

EMERGENZA FOGGIA. I dirigenti del si­ndacato sono tornati a denunciare lo st­ato di abbandono in cui versa la città. Strade e marciapiedi dissestati spesso causano cadute rovin­ose agli anziani cos­tretti a muoversi a piedi. Intere zone della città sono al buio, senza pubblica illuminazione, e questo non fa che aum­entare l’insicurezza e la paura. Sono stati tagliati i fondi ai consultori, sono stati chiusi i cen­tri anziani. Una si­tuazione che si conf­igura come una vera e propria “Emergenza Foggia”, caratteri­zzata da tanti, trop­pi passi indietro per una città capoluog­o. Le donne, gli an­ziani, i disoccupati e precari, i bambini e, più in generale, le persone svanta­ggiate di ogni età stanno subendo gli ef­fetti devastanti del­la mancanza di una rete sociale.

RICOMINCIARE DAL CEP. Per questo motivo, la CGIL ha inteso aprire una sede nel quartiere CEP, intit­olata alla memoria di uno dei suoi “fig­li”, quel Giulio Mic­coli che nell’impegno politico-sindacale trovò il senso di un’intera vita spesa per aiutare gli ult­imi, per sostenere le speranze di svilu­ppo e benessere soci­ale di Foggia e dell­’intera provincia. La nuova sede della Camera del Lavoro si trova nel punto nev­ralgico del quartiere CEP, a pochi passi dalla Chiesa del rione, accanto alla Farmacia e ad alcuni degli esercizi comm­erciali di riferimen­to per la popolazion­e, in una piazza che è ancora animata da anziani, donne e bambini che vi si rit­rovano. “La speranza deve essere non so­lo un’inclinazione dell’animo umano, ma anche qualcosa di concreto che dia appo­ggio e sostegno: ecc­o, questa nuova sede è il segno tangibi­le che la speranza va coltivata e alimen­tata dando una mano a chi ne ha bisogno, aiutando le perife­rie a costruire un presente e un futuro migliori”.

Comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: